lunedì 21 gennaio 2008

Sorseggiando una cioccolata calda....
tipica delle giornate invernali, magari davanti a un caminetto, tra le coperte abbracciati alla persona amata, con un pò di musica, fuori il freddo gelido....
peccato che tutto ciò è solo un fantastico quadretto dell'immaginario collettivo!!!
Eppure senza fantasticare troppo la cara cioccolata (fai da te ciobar) evoca tanti bei ricordi...e ancora oggi ricrea momenti magici...
Ricodo con piacere i pomeriggi passati a studiare con l'amica debby....e alle 5 del pomeriggio ci voleva proprio una pausetta....Cioccolata??? siiiiiii! pentolino, cucchiaio, latte e gira gira...un pò io e un pò lei tra mille chiacchere e risate!!! La seconda e terza liceo son stati gli anni più belli!!!
E chi non si ricorda la prima ora di lezione al bar...naturalmente bisognava saltare un'ora di lezione per ovvi motivi! eheh
Ancora da prima io e gli amici del quartiere d'inverno, quando non ci si frequentava spesso come nelle favolose estati, tutti al bar a bere una buona cioccolata calda!!!
Negli ultimi anni ho perso uun pò questa tradizione....Perchè non riprenderla??? In uni c'e sempre troppa fretta...è difficile volersi gustare qualche piccolo momento di serenità e di bontà!!
dai accontentiamoci di quella delle macchinette!!
....per dare il via son qui con la tazza fumante, un quaderno di appunti e formule, il cell che squilla e ti ricorda che gli amici ci son sempre e poi internet!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Una proposta:::::::::::::::::: THE CHOCOLATE DAY!!!!!

2 commenti:

elsa ha detto...

ne viene sempre troppo poca di cioccolata con le ciobar..un dito giusto per invogliarti a comprare un altra scatolona..al fine di diventare una balena!

marty!!attenta che scoppi!

Luca ha detto...

perchè voi nn sapete accontentarvi.... eh...

se siete troppo golose nn è colpa del ciobar...

ciao!